mercoledì 17 ottobre 2012

Il ciambellone in tazza



Buongiorno! Che bello essere di nuovo qui... certo le nausee ancora non mi mollano:-( però devo ringraziare Eli del blog "Il rovo di bosco" che mi ha consigliato degli infusi allo zenzero che sono serviti tantissimo... grazie di cuore!
Oggi sono qui per iniziare la mia avventura in solitaria con una ricetta del cuore. 
Questo ciambellone è uno dei più buoni che io abbia mangiato ed è farina del sacco di mio suocero; dovete sapere che lui è una persona splendida, sempre disponibile, parla molto poco ma basta che sa che ti serve qualcosa è attento e vigile. 
Persona davvero gentile e, sono molto fortunata ad averlo nella famiglia acquisita:-)
L'unico problema è stato prendere questa ricetta, un'impresa ardua, anche perché le sue dosi sono ad occhio, anzi, a tazze; ogni volta che provavo a scucirgliela lui mi parlava di questa tazza e io non riuscivo a capire le dosi reali per arrivare a questa perfezione. Ora ci sono! 
Ieri sera me l'ha dette, e io ho voluto subito lanciarla anche a voi, poiché, è davvero molto buono e senza burro; anche se ne esistono tanti di ciambelloni per me non è proprio una delle ricette più semplici;-)
E poi anche nelle migliori diete una fetta di dolce sano e genuino a colazione non stona mai, e soprattutto non reca danni... un segreto... sto già pensando di variarlo con gli ingredienti bio e le farine nutrienti... vi tengo informate!
Il blog sarà ancora cosi per un po', aspettando il trasferimento di Elisa, poi arriverà la personalizzazione alla Debby!

Ingredienti: (la tazza è di quelle basse e larghe ma potete usare anche una tazza alta)

5 uova
1 tazza scarsa di zucchero di canna integrale o bianco (se non vi piace dolce anche mezza)
2 tazze piene di farina 00 (meglio se biologica e di qualità!)
mezza tazza scarsa di olio extra vergine d'oliva o mais o quello che preferite
mezza tazza scarsa di latte per sciogliere il lievito
una buccia di un limone grattugiato 
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro

Nel procedimento, mio suocero fa tutto a mano con una frusta, io mi aiuto con la planetaria mettendo prima le uova con lo zucchero (le monto bene) poi l'olio, il limone, metà latte e poi inizio con la farina e dopo aggiungo l'altra metà del latte e faccio mischiare bene gli ingredienti. A questo punto versate, in uno stampo da ciambellone, più della metà del composto; aggiungete un paio di cucchiai di cacao amaro al composto rimasto nella ciotola e mischiate bene. Ora versate, decorando a vostro piacere il composto al cacao in quello bianco.
La temperatura del forno varia, se è a gas 150 per almeno un'ora altrimenti nel forno elettrico io l'ho messo a 160 gradi per 45 minuti e poi indispensabile la prova stecchino.

Deborah


38 commenti:

  1. mi piace con il dosaggio in tazze....copio e incollo!
    baci cara!

    RispondiElimina
  2. In effetti l'ho trovato comodo anch'io! A presto Squisito!

    RispondiElimina
  3. Ciao Vale!!! Si direi che il ciambellone è per tutti irresistibile... mi ricorda troppo la mia nonna quando il sabato pomeriggio inebriava la sua cucina con lo splendido e inconfondibile odore di questo dolce... che bei ricordi:-) Un bacio

    RispondiElimina
  4. una bontà davvero...ps. come mai le nausee??? sei incinta o stai male???complimenti per il ciambellone e bravo anche il suocero!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto adesso l'ultimo post...sei incinta...i miei auguri di cuore, sono felice per te...io ho una birba di 13 mesi ma è la cosa più bella che ci sia!!! :) AUGURIIIII

      Elimina
    2. Grazie Ale!!!!! Si non vedo l'ora di vedere lui/lei ma so che devo avere tanta pazienza. Mancano ancora 5 mesi:-) Cmq sono felicissima di diventare mamma.. troppo!!!!!!! Prova il ciambellone cosi mi fai sapere se le tazze funzionano! Un bacio e a presto.. un bacino alla tua bimba:-)

      Elimina
  5. Che meraviglia questo ciambellone! la ricetta la segno subito...diciamo che così sofficie non mi è mai venuto! Ora provo la tua ricetta! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Romy! Io combatto sempre con questi ciambelloni, non capisco perchè una volta mi viene bene e l'altra no:-( provalo! Un bacio grande

      Elimina
  6. che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima Federica!!!!! Grazie e un bacio grande:-)))))))

      Elimina
  7. Felicitazioni!Leggo solo ora che aspetti un/a bimbo/a.Chissà che emozione!!
    Questa ciambella ha un aspetto davvero invitante.Una vera coccola!!!!!!
    Bacioni e in bocca la lupo per la tua avventura in solitaria!

    RispondiElimina
  8. Grazie Rò! Si le emozioni sono tante e bellissime e so che il meglio ancora deve arrivare:-) vado a coccolarmi con il ciambellone a merenda!!! Baci e crepi il lupo!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che bontà è alto , questa me lo segno troppo bello e buono!
    Complimenti al suocero!!
    Tanti Auguri a te!!
    bacioni Anna

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna! Segnalo e ricordati che lo stampo è quello da 24 di diametro, cosi viene altissimo:-) Grazie e un bacio grande

    RispondiElimina
  11. Adoro la ciambella e la tua mi piace molto..si vede cosi morbida! Prendo la ricetta grazie!
    ciao ..a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nico! Prendila pure e fammi sapere come sono andate le dosi:-) Un bacio e grazie di essere passata!!!

      Elimina
  12. Tesoro, ciao!! Sono felice che le tisane allo zenzero un po' ti diano sollievo.. la Natura ha tanti di quei rimedi :) Questa ciambella è spettacolare, complimenti al tuo caro suocero e anche a te, per averla riprodotta così bene: una fettina la prenderei subito subito, sai? :) I semi di senape se il Cielo vuole sono in dirittura d'arrivo.. sembra che li debbano reperire in Cambogia >:[ Un abbraccio stellina, a te e al piccolo/a! :) Smuuackkk!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fettina è tutta tua e magari tu potessi venire a gustarla con me:-) le tisane sono state un vero toccasana! Per i semi lo sapevamo che erano introvabili... qui a Roma mi sono girata di tutto!!!! Un bacio dolce alla mia bellissima Ely

      Elimina
  13. Ciao Debby :) Questo ciambellone è perfetto e deve avere un gusto delizioso! Complimenti! Mi dispiace per la nausea... Ely ti ha consigliato benissimo perché lo zenzero è un potentissimo anti-nausea, spero tu possa stare presto meglio! :) Un bacione e complimenti, buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina! Sono contenta che ti sia piaciuto e per la nausea diciamo che essendo al quarto mese dovrebbe piano piano finire... me lo auguro!!!! Un bacio grande e grazie per l'affetto

      Elimina
  14. È da sempre il mio ciambellone preferito! Così alto poi, dev'essere spettacolare, complimenti al suocero e a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro il ciambellone cosi alto! Una fetta tira l'altra e bisogna stare attente a non ingrassare troppo;-) un bacio e grazie della visita

      Elimina
  15. ciambella morbidissima e sicuramente gustosissima...allungo la mano??!!un bacione,felice serata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra proprio che l'hai allungata la mano!!!!;-) Fai pure e grazie di essere passata.. felice serata anche a te

      Elimina
  16. Ciambellone super invitante:-)!! complimenti:-) un abbraccio e buona serata, Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia!!!! Grazie mille e buona serata anche a te! Bacetto

      Elimina
  17. Bello alto e soffice, complimenti :)

    RispondiElimina
  18. Grazie della visita Artemisia! Cosi vi conosco e conosco anche i vostri splendidi blog.. un bacioooo

    RispondiElimina
  19. Mamma mia che buono...vorrei addentare lo schermo...

    RispondiElimina
  20. Ma grazie Nana!!!!!! Sei carinissima:-) un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  21. Aspetto delizioso...copiato!!
    baci
    anna

    RispondiElimina
  22. Ciao Anna! grazie per essere passata:-) Un bacio grande

    RispondiElimina
  23. Ottima idea la scelta di farine alternative...finalmente un'alternativa valida alla solita farina bianca e zucchero semolato!

    RispondiElimina
  24. Sai io nella mia credenza non ho né zucchero bianco e neanche farina bianca commerciale, al massimo vado con quella biologica;-) so per professione quanto non servono a niente! Un bacio grande

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...